Il secondo Gold Gala annuale di Gold House vede stelle, nuove imprese e “Gold Bridge”

2
Il secondo Gold Gala annuale di Gold House vede stelle, nuove imprese e

I partecipanti includevano creativi / celebrità Ke Huy Quan, Sandra Oh, Iman Vellani, Eva Longoria, Radhika Jones, Miky Lee, Celine Song, Geena Rocero, The Casts Of Everything Everywhere All At Once, Never Have I Ever, Joy Ride e Joy Luck Club; CEO e fondatori di Y-Combinator, YouTube, Conde Nast Entertainment, Match Group, Amazon Prime Video, Panda Express, DoorDash, sweetgreen, Twitch; i leader politici Krystal Ka’ai, l’ambasciatore Tai, Rob Bonta; e il talento multiculturale Sasha Calle e Angel Manuel Soto

Ieri, Gold House, il principale ecosistema culturale che unisce, investe e sostiene i creatori, le aziende e le comunità dell’Asia Pacifico, ha ospitato il suo secondo Gold Gala annuale intitolato al The Music Center, un luogo moderno e prestigioso dove si tenevano gli Oscar negli anni passati , onorando il 2023 A100. L’A100 onora i 100 abitanti dell’Asia e del Pacifico che hanno avuto un impatto più significativo sulla cultura e sulla società nell’ultimo anno, votati dai principali leader creativi, imprenditoriali e senza scopo di lucro dell’Asia del Pacifico.

Premiati Ke Huy Quan (attore vincitore del premio Oscar), Sandra Ah (attore, produttore), Iman Vellani (Attore pluripremiato), Eva Longoria (attore, produttore, regista), Neal Mohan (amministratore delegato, YouTube), Radika Jones (Caporedattore, Vanity Fair), Geena Rocero (Autore, produttore, regista, sostenitore dei diritti trans), cast e creatori di Tutto ovunque tutto in una volta (Gli attori Stephanie Hsu, Ke Huy Quan, Harry Shum Jr. e il produttore Jonathan Wang, che è salito sul palco con Michelle Yeoh al Gold Gala inaugurale dello scorso anno), cast e creatori di Il Club Gioia Fortuna (Produttore esecutivo Janet Yang e attori Ming-Na Wen, Tamlyn Tomita, Lauren Tom, Rosalind Chao, Lisa Lu e altri), Andrew e Peggy Cherng (Cofondatori e Co-CEO, Panda Express), Lea Salonga (vincitore del Tony Award, Disney Legend, voce cantata di Mulan) e Domenico Ng (Presidente e CEO, East West Bank) erano presenti per ricevere i loro onori speciali in riconoscimento del loro impatto trasformativo sulla cultura. Ognuno ha ricevuto un trifoglio d’oro personalizzato, disegnato da Maia Ruth Lee, come rappresentazione del nodo infinito prevalente nella cultura asiatica.

Il cast di Giro di gioia (Ashley Park, Sherry Cola, Stephanie Hsu, Sabrina Wu) ha onorato il cast e i creatori di Il Club Gioia Fortuna (Janet Yang, Ming-Na Wen, Tamlyn Tomita, Lauren Tom, Rosalind Chao, Lisa Lu, Kieu Chinh) per celebrare il loro 30° anniversario, facendo piangere tutti. Eva Longoria ha fatto crollare la casa con il suo impegno nei confronti della comunità latina per collaborare con la comunità asiatica insieme a un Who’s Who di celebrità e leader latini. Il programma interattivo ha visto il ritorno del caratteristico “Give/Get” di Gold House, in cui gli ospiti hanno offerto qualcosa alla comunità e chiesto qualcosa di cui avevano bisogno: la medaglia d’oro olimpica Chloe Kim ha offerto lezioni di snowboard a Bella Poarch; La creatrice di Westworld Lisa Joy Nolan ha chiesto ai partecipanti di unirsi a lei nello sciopero con la WGA; la poetessa Rupi Kaur si offrì di scrivere a chiunque una poesia d’amore per un ammiratore segreto; lo chef Eddie Huang ha offerto opportunità di recitazione; Il CMO NBA Tammy Henault ha offerto posti a bordo campo; La presidente della American Advertising Federation Helen Lin ha offerto campagne di marketing gratuite alle startup; e il CEO di Brooks Brothers Ken Ohashi ha chiesto di collaborare con partner che vogliono reinventare visivamente l’America. Inoltre, serata storica inclusa Netflix debuttando una lista completa di contenuti per l’Asia del Pacifico nel 2023, incluso il trailer dell’ultima stagione di Io non ho mai. Attrice vincitrice del premio Oscar Briè Larson e il creatore di Ms. Marvel Sana Amanat ha conferito all’eroina Marvel Cinematic Iman Vellani il primo New Gold Award in assoluto. I premi si sono conclusi con la consegna del premio Gold Icon al cast e ai creatori di Tutto ovunque tutto in una voltache include Ke Huy Quanche era stato insignito del premio Leading Man all’inizio della serata.

Ashley Park, Celine Song, Chloe Kim, Eugene Lee Yang, Daniel Dae Kim, Miky Lee, Destin Daniel Cretton, Garry Tan, Hemant Taneja, Janet Yang, Jeannie Mai Jenkins, Johnny Suh, Krystal Ka’ai, Lisa Ling, Poorna Jagannathan, Prabal Gurung, Krystal Ka’ai, Rob Bonta, Sabrina Wu, Sherry Cola, Stephanie Hsu, Tan France, e più presentato sul palco. Altri partecipanti importanti inclusi Alan Kim, Amna Nawaz, Anna Cathcart, Bella Poarch, Chloe Bennet, Crystal Kung Minkoff, Domee Shi, Eric Nam, Jamie Chung, Jessica Henwick, Liza Soberano, Maitreyi Ramakrishnan, Meena Harris, Mike Van, Natasha Liu Bordizzo, Patrick Starrr, Randall Park, Ross Butler, Rupi Kaur, Sasha Calle, The Rose (Jaehyeong Lee, Kim Woo-song, Lee Hajoon , Dojoon), Taecyeon e Sharmeen Obaid-Chinoy. Dirigenti compresi Bernard Kim (CEO, Match Group); Ida Liu (responsabile globale, Citi Private Bank), Li Li Leung (CEO, ginnastica USA); Gli investitori di Midas Hans Tung (GGV), Eric Kim (Goodwater), Steve Jang (Kindred), Steve Lee (SV Angel); i fondatori di Twitch, sweetgreen, DoorDash, Squarespace, Kabam, Nextdoor, pubG e Rotten Tomatoes; titani dell’intrattenimento come Asad Ayaz (CBO, Disney), Albert Cheng (Head of Amazon Prime Video US), Marian Lee Dicus (CMO, Netflix), Mike Van (President, Billboard), Joseph Chang (CEO, Kakao Entertainment), Steve Chung (Chief Global Officer, CJ ENM) e Jessica Sibley (CEO, TIME); e titani del marketing Helen Lin (CDO, Publicis Groupe), Michelle Tang (Global Chief Growth Officer, McCann), Musa Tariq (CMO, GoFundMe), Tammy Henault (CMO, NBA), Hannah Yang (Chief Growth Officer, New York Times) , Kathryn Kai-ling Frederick (CMO LA Rams), Masako Konishi (CMO, Forever 21) e Tesa Aragones (CEO, AKQA).

Gold House ha evidenziato questa importante occasione facendo debuttare la sua fase successiva “Gold Bridge”, che include industrie di impollinazione incrociata e opportunità condivise con altre comunità.

  • Creare un ponte tra i creativi con il Gold House Creative Equity Fund e l’espansione della Gold Consultancy: investendo $ 10 milioni attraverso un fondo ispirato dallo studio in registi (incluso un nuovo brano di produttore con Aum Group e Netflix), giornalisti, stilisti, artisti contemporanei, musicisti e altro ancora. Gold House finanzierà progetti e creatori, fornirà strumenti e istruzione per definire la carriera (come la formazione sulla sostenibilità), produrrà estensioni creative (ad esempio i musicisti produrranno colonne sonore con i registi) e offrirà promozione mainstream. I partner fondatori includono Spotify, Netflix, Endeavor, East West Bank, Conde Nast, AEG, Panda Express, Google, GoFundMe, Julia Gouw e John Doerr. Storybook e Gold Consultancy di Gold House, che forniscono consulenza su casting, trame, posizionamento di prodotti e altro ancora, hanno annunciato la sua espansione nel settore della pubblicità, dello sport, della musica, dei giochi, dei libri e di Broadway. Sono stati annunciati dal presidente di Conde Nast Entertainment Agnese Chusuperproduttore Nina Yang Bongiovi (che guida il nuovo Producer Accelerator), Gold House COO Jeremy Trane direttore generale di Gold House Futures Christine Yi.
  • Bridging Businesses con il consiglio consultivo di Gold House Ventures: un’espansione di Gold House Ventures che ha distribuito 10 milioni di dollari a 68 società e collocato 30 diversi ruoli nel consiglio di amministrazione, Gold House ha collaborato con i migliori venture capitalist per potenziare il flusso di affari, le competenze e altro ancora, tra cui: Garry Tan (Y-Combinator), Hemant Taneja (General Catalyst), Aileen Lee (Cowboy Ventures), Anjula Acharia (A-Series Investments), Eric Kim (Goodwater Capital), Eurie Kim (Forerunner Ventures), Hans Tung ( GGV Capital), Lynne Chou O’Keefe (Define Ventures) e Ramneek Gupta (Pruven Capital).
  • Colmare le comunità con i leader latini: ispirati da Gold House, i migliori leader latini di Hollywood, dei media e della tecnologia hanno annunciato il collettivo culturale latino definitivo che rimodellerà le opinioni pubbliche sulla comunità attraverso la ricerca, la consulenza e LatinOpens. Erano presenti Ruben Garcia (ex amministratore delegato di Multicultural presso CAA), Karla Pita Loor, Gloria Calderó Kellet, gli attori Sasha Calle (Il flash) e Michele Cimino (Con affetto, Vittorio), e il regista Angel Manuel Soto (Scarabeo Blu). Una nuova avventura con The Academy of Motion Pictures Arts & Sciences e altri importanti gruppi multiculturali è stata anche presa in giro per il rilascio nei prossimi mesi.

La serata è iniziata con un cocktail di benvenuto, presentato da Hennessy XOcon un bar personalizzato e un cocktail progettato in collaborazione con Umberto Leone, il co-fondatore di Opening Ceremony, e il suo team nei premiati ristoranti CHIFA e Monarch. Bottiglie d’oro di Armando di Brignac (Ace of Spades) champagne scorreva per tutta la notte, mentre gli ospiti celebravano l’eccellenza dell’Asia Pacifica.

La serata è iniziata salendo una splendida tromba delle scale d’oro e un elaborato tappeto d’oro. Meta ha continuato la sua partnership di lunga data con Gold House attraverso contenuti personalizzati e amplificazione dei media sul Gold Carpet e oltre. Gli ospiti indossavano la loro interpretazione della cravatta nera multiculturale e molti indossavano versioni moderne dell’abito culturale dei loro antenati. Genesi Motore America ha ospitato il trasporto per alcuni dei premiati nel pluripremiato Genesis G90 e Genesis GV80, oltre a mostrare il nuovo Genesis Electrified GV70 2023 per gli ospiti.

L’afterparty, presentato da Spotifypresentava una playlist Gold Beats creata da DJ Hu Dat, mentre gli ospiti si sono goduti una presentazione di dessert fornita da CHIFA, Farina LAE Lavanda e Tartufo. Gli ospiti sono stati anche trattati con morsi personalizzati a tarda notte Panda espresso.

Il Gold Gala è stato prodotto da un leader del settore di lunga data Sequoia Productions; il nome dietro prestigiosi eventi tra cui Emmy Governors Ball, Oscar Governors Ball e G’Day USA Gala.

Il giorno dopo l’importante serata, oltre 100 delle più influenti donne dell’Asia del Pacifico e leader non binari di tutti i settori si sono riuniti per il Brunch delle donne d’oro per dare il via a Gold Women, una nuova impresa per creare connessioni significative, spazi di sostegno e maggiori opportunità di promozione (ad esempio, collocamenti nel consiglio di amministrazione) per questo gruppo singolare.

SULLA CASA D’ORO

Gold House alimenta e spinge le comunità dell’Asia del Pacifico in ogni angolo della cultura per alimentare il domani per tutti. Attraverso una serie di programmi innovativi, il principale ecosistema culturale unisce, investe e sostiene i creativi e le aziende dell’Asia del Pacifico. Per saperne di più, visita www.goldhouse.org o segui @GoldHouseCo su Instagram, Facebook, Twitter e LinkedIn.

Fonte: casa d’oro

Media correlati