Cose da fare con il motore diesel per un inverno senza problemi

0
333
motore diesel

I motori diesel sono più difficili da avviare quando fa freddo perché dipendono dalle alte temperature create dalla compressione per accendere il carburante iniettato.

In effetti, è cinque volte più difficile avviare un motore diesel a 0 ° F (-17 ° C) che avviarne uno a 80 ° F (26 ° C).

Le ragioni principali di ciò sono il carburante gelificato, le pareti dei cilindri freddi e il guasto elettrico. Ce ne sono, ovviamente, molti altri, ma affrontare questi tre è un buon punto per iniziare a preparare il tuo motore diesel per le condizioni meteorologiche invernali.

Suggerimenti sulla gestione del carburante per il tuo motore diesel

  • Utilizzare combustibili diesel miscelati per l’inverno che hanno meno probabilità di gelificare.
  • Conservare le taniche di carburante diesel completamente portatili in un’area a temperatura controllata per evitare la condensa.
  • Scaricare quotidianamente l’acqua dal filtro del carburante del motore diesel, preferibilmente quando la macchina è spenta per una giornata in modo che l’acqua non rimanga nel filtro durante la notte.
  • Non dimenticare di svuotare ogni giorno il separatore d’acqua sui serbatoi di stoccaggio del gasolio.
  • Riempite il serbatoio del carburante alla fine della giornata lavorativa, poiché un serbatoio pieno di carburante non lascia spazio alla condensazione dell’acqua durante la notte.
  • Non trascurare il filtro del carburante diesel: è il punto più comune in cui il carburante si gelifica.
  • Sostituire il filtro del gasolio prima dell’arrivo del clima invernale. In questo modo è meno probabile che si congeli ed evita la necessità di svolgere il lavoro al freddo.
  • Tenere a portata di mano un filtro del gasolio di scorta e / o un separatore d’acqua. Spesso è più facile sostituire uno congelato che scongelarlo.
  • Parcheggiare il camion e l’attrezzatura diesel in un luogo riparato quando possibile. Un riparo riscaldato è il migliore, ma parcheggiare semplicemente il veicolo dove il vento non può soffiare neve e ghiaccio sotto il cofano può fare una grande differenza quando si avvia il motore.

Altri fluidi importanti oltre al carburante per motori diesel

Suggerimenti sull’olio motore

  • Passare a un olio motore più leggero nel veicolo durante la stagione fredda. Un motore freddo necessita di una lubrificazione adeguata soprattutto quando si avvia il motore.
  • Non utilizzare olio motore più leggero di quanto consigliato dal produttore del motore diesel poiché potrebbe non fornire una lubrificazione adeguata quando il motore è caldo.

Liquido di raffreddamento

  • Controlla regolarmente il liquido di raffreddamento con un idrometro. Il glicole nel liquido di raffreddamento è lì per un motivo, non bolle e abbassa la temperatura di congelamento della miscela.
  • Non rabboccare il liquido di raffreddamento con acqua naturale. Assicurarsi di utilizzare ogni volta una corretta miscela di acqua / glicole. Non vuoi che l’acqua si congeli nella macchina o nel motore del camion o nel radiatore.
  • Prestare attenzione agli indicatori di temperatura del veicolo ed evitare il raffreddamento eccessivo che può essere causato da lunghi periodi di inattività o flusso d’aria eccessivo. Il raffreddamento eccessivo può causare una cattiva combustione con conseguente fumo bianco, aumento del consumo di carburante e prestazioni inefficienti del sistema di post-trattamento.

Liquido di scarico diesel

  • Non conservare il fluido di scarico diesel (DEF) a temperature inferiori allo zero. DEF è composto per circa il 50% da acqua e si congela.
  • Non preoccuparti del DEF nel serbatoio sulla macchina; il sistema fa circolare automaticamente il liquido di raffreddamento del motore per scongelarlo in modo che sia pronto per l’uso quando la macchina raggiunge la temperatura.

Motori freddi

  • Ispezionare e, se necessario, controllare lo stato delle candelette e modificarle se necessario. Rivedi anche i riscaldatori delle prese d’aria prima che il freddo entri in gioco. È un altro lavoro più facile da svolgere con temperature più calde.
  • Prendere in considerazione l’utilizzo di riscaldatori del blocco motore se ne è installato uno o l’installazione di un’unità aftermarket. Un motore caldo è molto più facile da avviare ed evita molti dei problemi legati al funzionamento a basse temperature.
  • Non utilizzare liquido di avviamento a meno che la macchina o il motore dell’autocarro non siano dotati di un kit installato in fabbrica che controlla con precisione la quantità utilizzata. La semplice spruzzatura del fluido di avviamento nel filtro dell’aria comporta un alto rischio di provocare un incendio o addirittura un’esplosione.

Sistemi elettrici

  • Non ignorare la batteria. Dopo un’estate calda che incoraggia la corrosione e l’evaporazione dei fluidi, lo sforzo aggiuntivo di un inizio a basse temperature può uccidere una batteria. Una batteria può perdere il 35 percento della sua potenza a 32 ° F (0 ° C) e fino al 60 percento a 0 ° F (-18 ° C).
  • Considera l’utilizzo di uno scaldino della batteria, del tipo “piastra calda” che scorre sotto la batteria o del tipo “coperta elettrica” ​​che avvolge la batteria, aiuterà la batteria a mantenere la sua carica.

Alcune altre considerazioni

Cariche parassitarie

I carichi parassiti possono includere: viscosità dell’olio motore e della trasmissione, trasmissione della ventola, innesto della frizione, innesto della pompa idraulica, sistemi di trasmissione a cinghia e qualsiasi altra cosa azionata dal motore o che consuma parte della potenza del motore. Qualsiasi carico parassita durante l’avviamento può essere un importante contributo all’incapacità del motore di avviarsi.

Tempo di riscaldamento

Lasciare sempre riscaldare una macchina fredda o il motore di un camion per almeno cinque minuti prima di metterlo in funzione. Ciò consente al liquido di raffreddamento, all’olio motore, all’olio idraulico e al DEF di raggiungere la temperatura di esercizio in modo che possano funzionare in modo efficiente.

Vantaggi dai test in ambienti con clima freddo

I costruttori di motori diesel sanno che i loro prodotti verranno utilizzati praticamente in tutte le condizioni ambientali presenti sulla Terra e fanno di tutto per testarli in condizioni estreme.

Perkins, ad esempio, ha completato miliardi di ore di test del motore in diversi ambienti, inclusi i test a freddo presso una struttura Perkins ad Arjeplog, in Svezia, a 100 km dal Circolo Polare Artico, dove le temperature dell’aria scendono a -49 ° F (-45 ° C).

Un moderno camion diesel o un pezzo di equipaggiamento inizierà e funzionerà in tutte le condizioni estreme con pochissime cose che vanno male, ma ignorare queste sfide nei tuoi veicoli può essere costoso.

Un’azione preventiva proattiva può sembrare una spesa extra o un tempo speso per qualcosa che non è un problema, ora, ma ha senso economico a lungo termine.

Le conseguenze dell’ignorare i problemi del carburante diesel durante l’inverno nelle apparecchiature o nel camion possono variare dalla perdita di tutto o parte del lavoro di una giornata alla riparazione di costosi danni al motore.

Semplici passaggi come mantenere i serbatoi di carburante e le lattine pieni, collegare i riscaldatori, utilizzare combustibili adatti alle condizioni meteorologiche, parcheggiare le attrezzature strategiche e la cura regolare della batteria possono fare una grande differenza sull’impatto dell’inverno sulla tua attività.

Previous articleCuscinetti a rulli conici SNR
Next articleCuscinetti a rulli cilindrici SNR

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici − 4 =